Busto Arsizio – La Polizia compie più arresti per spaccio

(Foto da web)

E’ successo nei giorni scorsi sul territorio nei dintorni di Busto Arsizio: gli agenti del Commissariato di PS di via Foscolo sono stati impegnati in più operazioni tutte mirate al contrasto dello spaccio di sostanze di stupefacenti.

Diversi i soggetti trovati in possesso di droga, risultato dell’incessante attività di controllo.

In un primo caso a Marnate, vicino ad un boschetto, già conosciuto quale luogo utilizzato per l’attività di spaccio, è stato sorpreso un nordafricano intento molto probabilmente a contrattare con gli occupanti di un’autovettura, ferma lungo la strada. I poliziotti hanno intimato allo straniero di fermarsi ma l’uomo si è dato alla fuga nel fitto della vegetazione, dove è riuscito a scomparire, abbandonando a terra un sacchetto con circa cinque grammi di cocaina.

E’ andata peggio ad un marocchino controllato con due connazionali su un’autovettura ferma in via XI febbraio, a Busto Arsizio. Nel corso della perquisizione del mezzo sono saltate fuori tre dosi di cocaina e lo straniero è stato denunciato.

Come riferito dal Commissariato, la stessa sorte è toccata ad un albanese che, identificato in un bar di Busto, ha destato sospetti negli agenti che hanno esteso la perquisizione al suo domicilio. In casa dell’uomo sono state trovate delle confezioni di marijuana per circa 20 grammi, ragione di una denuncia.

Un ultimo intervento ha riguardato un’auto fermata in via Zappellini con a bordo quattro romeni, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio. Uno di loro è stato trovato in possesso di un coltello e denunciato, mentre per gli altri due, domiciliati nell’hinterland milanese, è stato avviato il procedimento per l’emissione della misura di prevenzione del divieto di ritorno a Busto Arsizio.

print