LEGNANO – Partiti i lavori di riqualificazione al Parco Castello

veduta della spiaggia

Grandi manovre al Parco Castello di Legnano, oggetto di un piano di riqualificazione atteso da tempo: giardinieri ed operai sono al lavoro da qualche giorno per ripulire tutto il laghetto ed arginarlo con ghiaia grossa, creando delle vere e proprie spiaggette molto suggestive.
Per ora, c’e’ solo un nastro di sicurezza a delimitare l’area e gia’ sul gruppo Facebook “Sei di Legnano se” qualcuno ha mostrato perplessita’ sulla sicurezza delle rive, dopo l’asportazione dello steccato… Non e’ da escludere che venga comunque prevista una nuova recinzione, ma c’e’ da sottolineare che, di solito, gli specchi d’acqua non sono transennati…
E’ stata poi disboscata tutta la parte di parco che si affaccia sul Castello Visconteo, che risulta ora ben visibile dall’interno del polmone verde legnanese: sono stati tagliati cespugli e sterpaglie, oltre ad alcuni alberi malati ed e’ iniziato anche il lavoro di pulitura del perimetro dello storico Mulino Cornaggia, che era ormai infestato dalle piante, fino ad esserne soffocato. Si punta ad un restauro conservativo con la messa in sicurezza dei ruderi, in attesa dei fondi regionali volti alla sua riqualificazione come patrimonio storico.
Ecco una gallery con le foto gentilmente concesse da Adriano Garbo di Legnano, che documentano i lavori:

print